sabato 28 maggio 2011

le ricette di rebecca












STRUDEL


Ingredienti:


pasta sfoglia
125 gr di burro
125 gr di farina (io ho usato 0)

60 gr di acqua freddissima
1 pizzico di sale
Ripieno
2 mele
1 tazza di frutta essiccata, mista, a dadini (banana ananas cocco papaia albicocca etc.)
limoncello
cannella in polvere
zucchero q.b.


Preparazione:


per la sfoglia:
mettere a congelare la quantità di burro prevista tagliata a pezzetti .Nel mixer fare mescolare la farina, il sale ed il burro fino a ché si otterrà uno sfarinato, a questo punto aggiungere a filo l'acqua, continuando a far girare il mix fino a d ottenere la palla di pasta, altrimenti continuare a mano. mettere l’impasto sulla spianatoia infarinata e compattarlo con la mani, poi stenderlo per con il matterello a fare le pieghe a tre portando la parte alta verso chi lavora per i due terzi, poi ripiegare sopra a questo la parte in basso a chiudere girare per portare la parte piegata verso chi lavora , come fosse un libro, stendere di nuovo e ripiegare , girare di nuovo e ripetere l’operazione tante volte quanto è necessario per ottenere una pasta liscia e omogenea, poi mettere a riposare in frigo coperta con un foglio di pellicola per alimenti, per almeno trenta minuti.
per il ripieno
Mettere a bagno la frutta disidratata in acqua bollente e limoncello circa un bicchierino per bicchiere. Cuocere le mele , sbucciate e ridotte in pezzetti, in una padellina con lo zucchero , secondo gusto, fare andare rimestando per qualche minuto, poi unire la frutta ammollata e il liquido della stessa , il tutto spolverato con la cannella. Fare ridurre e lasciare freddare.
Dopo riposata , riprendere la pasta sfoglia stenderla con il matterello , tagliare dei rettangoli e dei dischi, spolverare le basi con un po’di pangrattato , deporre un poco di ripieno su di ognuno , per i rettangoli richiuderli su se stessi , per i dischi : ricoprire con un altro disco di pasta , più piccolo , chiudere a “raviolo”. Con i ritagli di pasta si possono fare delle decorazioni da mettere sopra gli strudel. Spennellare con il rosso d’uovo mettere in forno caldo a 180° per circa mezz’ora. Si possono gustare tiepidi o freddi con una spolverata di zucchero a velo.



Il commento di Rebecca:



ho voluto provare questa frolla veloce trovata sul blog della bravissima Morena , lei è una garanzia , ma questa frolla è davvero una genialata , veloce e di riuscita ottima, buonissima. Gli strudel sono stato molto apprezzati e…spazzolati , una ricetta da tenere bene in vista, grazie Morena!

11 commenti:

Simo ha detto...

che bontà! Sai che è il mio dolce preferito?
Buon fine settimana, un bacione

marifra79 ha detto...

Buono!!! L'ho mangiato di recente ed è così buono... a te è venuto pure bello! Un abbraccio e buona domenica Rebecca!

Dillo a noi ha detto...

Bello e sicuramente molto buono, sembra anche ben cotto al suo interno. Complimenti.

mariacristina ha detto...

Hai fatto tu la sfoglia! Complimenti, mica una cosa facile. Bacioni e buona domenica!!!

dolceamara ha detto...

Prima di tutto complimenti perché hai fatto tu la sfoglia e poi perché gli strudel con quel ripieno dev'essere una delizia.
Ciao!!

speedy70 ha detto...

Sempre graditissima una fetta di strudel!!! Complimenti Rebecca, perfetta la sfoglia, bravissima!!!!!

Giovanna ha detto...

Rebecca che delizia! Lo strudel preparato con i frutti essiccati.
Semplicemente favoloso!

Baci e buona settimana

Giovanna

Dana ha detto...

Buonissimo senza dubbio! E' da un po' che non faccio uno strudel, mi hai fatto venire la voglia!
A presto!

Federica ha detto...

Rebecca questo strudel è spaziale!!!!!!!!!baci!

rebecca ha detto...

grazie a tutti e perdonate se non sempre riesco a passare da tutti voi, ma è un periodo veramente fitto di impegni! un grosso abbraccio
ciao Reby

Geillis ha detto...

adoro lo strudel, in qualsiasi versione!!