domenica 31 gennaio 2016

le ricette di rebecca







CIAMBELLE  FRITTE CON LM




speciale menù feste


Ingredienti:

1 litro olio per  frittura
3 cucchiai di aceto
Impasto
125 gr. lievito madre rinfrescato
240 gr. farina ( 120 gr. manitoba + 120 gr. farina 0)
60 gr. latte 20 gr. acqua
50 gr. burro a temperatura ambiente
1 uovo e 1 tuorlo
30 gr. fiocchi di patate (preparato per purè)
40 gr. zucchero
1 cucchiaino miele
I pizzico di sale
mezza fialetta aroma limone
Crema:
1 uovo
150 gr. latte
1 cucchiaio di zucchero
mezzo cucchiaio di frumina


Preparazione:

1°impasto 
 In una ciotola sciogliere il lievito madre  con  il latte, a temperatura ambiente, unire 50 gr. di manitoba , il miele amalgamare bene e lasciare  a lievitare , coperto per circa  un’ora.
2° impasto 
 Riprendere il primo  l’impasto e unire le uova, il sale , lo zucchero, la rimanente farina manitoba, impastare  bene, a mano o con la macchina, poi unire i fiocchi di patate con la farina 0, l’acqua ,la fiala di aroma; quando l’impasto  si sarà ben amalgamato unire il burro ,incordare, poi  rovesciare l’impasto sulla spianatoia infarinata e fare le pieghe per 4/5 volte nel seguente modo: tirare la pasta  ai lati, a fare delle orecchie, riportare i lembi verso il centro , fare la stessa cosa tirando dei lembi dalla parte superiore e d inferiore , riportare i lembi  al centro,  rimpastare e  procedere di nuovo . Mettere la “palla” d’impasto in una ciotola capiente , coprire con un foglio di pellicola e lasciare lievitare in luogo caldo fino al  raddoppio, circa 2 ore, nel frattempo preparare la crema.
Trascorso il tempo di lievitazione , stendere l’impasto a sfoglia   con uno spessore di  circa 1 cm. , non deve essere  troppo sottile , ritagliare , con uno stampino , o con un bicchiere, dei  rotondi, il diametro  può variare  secondo gusto se si vogliono  grandi o più piccoline, in questo caso di diametro di circa 5 cm.;



 con un tappo dell'acqua minerale , o comunque un tondino di un paio di cm  di diametro , fare al  centro il buco premendo lo stesso e poi  



togliendo la  ciambella sollevandola  e lasciando il tappino,



 posizionare a debita distanza su carta forno e lasciare lievitare   per circa due/tre ore in luogo caldo , devono quasi raddoppiare. Preparare un tegame  con un litro di olio di semi e quattro cucchiai di aceto, mettere sul fuoco con il coperchio , quando il coperchio scotta l’olio è pronto. Immergere le  ciambelle, verranno a galla e si gonfieranno , muovere il  tegame, facendo attenzione a non far fuoriuscire l’olio ,   girarle con delicatezza, quando si dorano scolare e passare sulla carta ad assorbire l’olio in eccesso. Rotolare le ciambelle calde nello zucchero, 

si possono anche  decorare  con un  ciuffo di  crema  al centro  o servirle  con una  ciotolina  di crema  e/o una  bella tazza di  cioccolato caldo .

Il commento di Rebecca:

un bel pomeriggio di carnevale  con le  frittelle  e le bombe , accompagnate da crema e cioccolato con una bella compagnia e il sorriso dei bambini, che volere di più?





3 commenti:

speedy70 ha detto...

Cara Rebecca a queste frittelline proprio non so esistere.... che golosità poi cosi farcite, una tira l'altra!!!!!

Flora ha detto...

Di fronte a tanta bontà non posso che complimentarmi! Sono deliziose, quelle con la crema, poi, sono super invitanti!!! ne prendo subito una...
Buona serata
Flora

guida nickelfree ha detto...

Goduria!