domenica 6 ottobre 2013

le ricette di rebecca









PIZZETTE E RUSTICI


Ingredienti:

Pasta
180 gr. pasta madre
100 gr. manitoba
300 gr. farina 0
2 tuorli
80 gr. burro
60 gr. acqua
 120 gr. latte
sale q.b.
Condimento e ripieno
pomodoro 
mozzarella
15/20 olive nere denocciolate
1 cucchiaio di ricotta

Preparazione:

pasta: in una ciotola  ammorbidire la pasta madre con l’acqua  e la manitoba , mescolare  con una forchetta  fino ad ottenere una pastella , lasciare riposare coperto per almeno trenta minuti. Unire tutti gli ingredienti  alla pasta madre , per ultimo il  burro ammorbidito  , impastare a mano o con l’impastatrice, lasciare lievitare fino al raddoppio , o almeno per tre ore , coperto con  un telo di plastica per alimenti e  , sopra , un canavaccio , al caldo e lontano dalle correnti.  Dopo la lievitazione , scodellare la pasta  sulla spianatoia infarinata , ripiegarla su se stessa in tondo  spolverando di farina ,quando  sarà bella elastica  stendere con il mattarello , per una altezza di mezzo cm. Ricavare  dei  piccoli tondi , con un bicchiere  da caffè,  rimpastare e ripetere l’operazione fino al termine  dell’impasto. Ritagliare , da un quarto dei tondi, un ulteriore cerchietto  , con un tappino di  metallo tipo quello dell’olio, prelevare delicatamente il cerchio  e sovrapporlo ad un cerchio , si otterrà un rustico  da riempire. Rimpastare i cerchietti interni e ottenere altre pizzette.




 Mettere a lievitare in teglia  ben distanziati per 6/8 ore. Prima di infornare  bagnare con un poco di latte tiepido, 



sulle pizzette mettere un cucchiaino di passata di pomodoro e  un  quadratino di mozzarella ,quasi a fine  cottura, nei rustici nulla.


 Cuocere in forno caldo , 180°, per 15/20 minuti.


 Preparare il ripieno per i rustici frullando le olive  con  qualche pezzetto di mozzarella, unire la ricotta e riempire i rustici. Servire  freddi o tiepidi.

Il commento di Rebecca:

ho preparato queste pizzette e rustici per  accogliere  gli ospiti  il giorno del matrimonio di mia figlia,

















 insieme a dei kranz, dove ho messo  delle albicocche secche  a pezzetti al posto dell’uvetta che mi ero dimenticata, nessuno se ne è accorto e tutti hanno gradito il tutto.







6 commenti:

cliv ha detto...

Wow che meraviglia...sicuramente gli ospiti si saranno spazzolato tutto!
Auguri anche per il matrimonio allora
Bacio

carmencook ha detto...

Troooooppo sfiziosi!!!
Sempre bravissima Reby!!
Un bacione e buona serata
Carmen

Giovanna ha detto...

Mi piacciono sia gli uni che gli altri, slurp! Un bacio

Simo ha detto...

mannaggia alla mia ernia...sarei corsa lì da te subito, anche su una sola gamba per gustare queste prelibatezze!
Un abbraccio mia cara

NonnaPapera Cristina ha detto...

Mamma mia che languorino all'ora di cena!

speedy70 ha detto...

uno tira l'altro, li adoro!!!!