martedì 1 maggio 2012

le ricette di rebecca






LASAGNA DI MARE PROFUMATA AL TARTUFO


Ingredienti per 3 teglie da 6

200 gr. formaggio tipo asiago
200 gr. caciottina dolce
Pasta:
5 uova
500 gr. Farina 0
Sugo:
1 scalogno
1 spicchio di aglio
peperoncino q.b.
1kg vongole
1 kg. cozze
6 gamberi grandi
2 polpi medi
1 calamaro medio
500 gr. funghi champignon
1 manciata di funghi porcini essiccati
300 gr. passata di pomodoro
sale
olio extravergine d’oliva
1 bicchiere di vino bianco

Besciamella

1,500 lt. latte intero
150 gr. burro
150 gr. farina 0
sale q.b.
3 cucchiai salsa tartufata

Preparazione:
per la pasta  vedere preparazione base
Sugo:
fare aprire le vongole e le cozze , senza olio , in padella, appena  si saranno aperte le valve  togliere dal fuoco, filtrare l’acqua  che avranno prodotto e conservarla. Sbollentare in acqua i gamberi, sgusciarli , togliere le teste  e ridurli in tocchetti; lasciare i carapace  e le teste nell’acqua , fare bollire fino a che si riduca di oltre la metà, filtrare ed unire a quella di cozze e vongole .Fare rinvenire i funghi essiccati in acqua bollente , lasciare in infusione per 10/15 minuti, poi toglierli dall’acqua ,  filtrare la stessa e aggiungerla all’acqua dei frutti di mare . Lavare e spezzettare i funghi champignons.
Pulire i polpetti e il calamaro , tagliarli grossolanamente.
In un tegame largo  fare scaldare lo scalogno  affettato finemente , l’aglio intero, in 5 cucchiai
 di olio e un poco di acqua, quando l’acqua sarà evaporata togliere l’aglio. Unire polpo e calamaro , far andare a fuoco vivace rimestando per qualche minuto a rosolare, poi sfumare con il vino bianco. Ritirato il vino unire i funghi, rosolare per un paio di minuti e unire la passata di pomodoro , il peperoncino e l’acqua dei funghi e dei frutti di mare, aggiustare di sale e fare andare a fuoco lento per il tempo necessario a ridurre la parte liquida , il sugo deve “restringere”, a questo punto  unire le cozze e le vongole, solo il frutto senza valve e due generosi giri di olio lasciare sul fuoco per pochi minuti e spegnere , lasciare riposare il sugo  coperto.
 Besciamella:
seguire la preparazione come da ricetta , poi unire, una volta pronta, la salsa tartufata , mescolare  bene  e lasciare riposare  coprendo il tegame con la pellicola .
Ridurre in tocchetti il formaggio dopo averlo mondato della parte esterna.
 Cuocere le strisce di pasta in abbondante acqua bollente  con sale  e un poco di olio, scolare appena vengono a galla e raffreddare velocemente in acqua fredda, poi  lasciare scolare bene sopra un panno.
Assemblare la pasta: mettere poco sugo alla base della teglia, poi fare il primo strato di pasta , condire con il sugo, distribuendo  bene pesce e funghi sulla superfice, distribuire anche i pezzetti di formaggio e poi sopra a tutto  colare  e spargere la besciamella. Proseguire per tre/quattro strati, quanti ne concede la teglia; ultimo strato con la besciamella  sulla quale distribuire  il formaggio a pezzetti.
Cuocere in forno caldo , 180°, per circa un quarto d’ora.  Fare riposare e servire  calda.

Il commento di Rebecca:

ci ho messo un po' per postarla, pensata e realizzata per la cena della vigilia di Natale una pasta molto gustosa nella quale  si sposano i vari gusti creando una piacevole sensazione al palato , gradita la leggera nota piccante del peperoncino. Per la prima volta  mi sono gustata la cena di Natale , questa lasagna è stata apprezzata dai nostri ospiti e questo mi ha fatto molto piacere. Comunque  ne avevo una in serbo  nel  congelatore…….previdente!!!! Non è detto che vada bene solo a Natale.......










5 commenti:

Mary ha detto...

squisita questa lasagna cosi profumata.

nonna papera ha detto...

ah ma pure tu a lasagne non scherzi eh?
mai fatte così e mi ispirano un sacco!
buona giornata

Simo ha detto...

Reby...è strepitosa!!!!!!!!!!

Olga ha detto...

Wow un lasagna di mare proprio non l'ho mai mangiata!!! Ne è avanzato un pezzetto??? un bacio

speedy70 ha detto...

splendida quesat lasagna, complimenti Rebecca!!!!