martedì 10 dicembre 2013

le ricette di rebecca





TORTA DI ROSE E GIRELLE  BIGUSTO


Ingredienti

pasta
350 gr. pasta madre
120 gr acqua
200 gr. latte
8 cucchiai zucchero
1 cucc/no sale
4 tuorli
100 gr. manitoba
400 gr. farina0
100gr. burro
aroma limone
ripieno
crema
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
mezzo cucchiaio di frumina o farina
vaniglia
100 gr. panna liquida zuccherata vegetale senza grassi idrogenati
Nutella
Cioccolato extra fondente  spezzettato

Procedimento

in una ciotolina  ammorbidire la pasta madre con l’acqua  e la manitoba , mescolare  con una forchetta  fino ad ottenere una pastella , lasciare riposare coperto per almeno trenta minuti. Unire tutti gli ingredienti  alla pasta madre , per ultimo il  burro ammorbidito , impastare a mano o con l’impastatrice, lasciare lievitare fino al raddoppio , o almeno per tre ore , coperto con  un telo di plastica per alimenti e  , sopra , un canavaccio , al caldo e lontano dalle correnti. Preparare la crema  come da ricetta , sostituendo il latte con la panna liquida  zuccherata Dopo la lievitazione , scodellare la pasta  sulla spianatoia infarinata , ripiegarla su se stessa in tondo  spolverando di farina ,  fare le pieghe, ripiegare  la parte alta  verso il centro e  sopra la parte  bassa a sovrapporre , pieghe  a tre , girare  la piegatura  dalla parte  di chi lavora e  ristendere in verticale, ripiegare per  3 o quattro volte di seguito, fino a che l’impasto sia bello compatto ed elastico, poi stendere la stessa con un matterello ad ottenere un  grosso  rettangolo.


 Spalmare metà della superficie  con la nutella  e l’altra metà con la  crema, fredda,  distribuire  i pezzetti di cioccolata
Arrotolare  dalla parte più lunga  ad ottenere una sorta di  salame , tagliare con un coltello affilato delle fette larghe circa un paio di dita.


 Disporre  nella teglia, di silicone, o imburrata, o sulla carta forno,  partendo  da una centrale  e  disponendo tutte le  altre a cerchio intorno, ben distanziate perché cresceranno. 
Le altre  girelle , che avanzeranno , porle su una teglia ben distanziate , non si devono unire


Lasciare lievitare ,dopo averle inumidite con un po’ di latte tiepido, per il tempo necessario al raddoppio, coperte o nel forno spento; ci vorranno in estate circa tre ore , in inverno 6/8 ore , dipende dalla temperatura. 

 A lievitazione  completata   infornare a forno caldo , 180°, per circa 45 minuti, dopo  una mezz'ora abbassare il forno a 160°.


 Lasciare raffreddare , spolverare con zucchero a velo.



Il commento di Rebecca:

ancora una torta di rose , stavolta  a due  gusti perché “ du is megl che uan!”qualcuno ricorderà la pubblicità di qualche anno fa che recitava  questa storica frase. Sempre un dolce di successo , con questo ripieno è delicata e molto golosa , molto più “torta”  delle altre versioni. Le girelle  si presentano bene , ma …svaniscono presto….










11 commenti:

ele ha detto...

mammamia che bontà!!! prendo una rosellina...............magari!!!

Federica Simoni ha detto...

O_O che meraviglia Rebecca :P

Simo ha detto...

Roba da svenimento....che meraviglia e che delizia!

cliv ha detto...

ci dobbiamo decidere a provarla questa torta sembra deliziosa!

Betty ha detto...

aiutoooo che fame!!!
sei stata bravissima :)
un abbraccio.

marifra79 ha detto...

Lasciatelo dire.... hai creato una meraviglia!! Non immagini da quanto tempo dico che devo farla, appena sfornata ha un profumo incredibile vero? Un abbraccio Rebecca

cliv ha detto...

Ma quante cose in comune abbiamo....che bello noi per quest'anno dobbiamo rinunciare al Natale Eugubino visto che il piccoletto si fa desiderare!
Bacio

Giovanna ha detto...

Bravissima Rebecca, è una vera delizia! Un bacio

speedy70 ha detto...

Molto invitante e golosa!!!

Francesca Edesia ha detto...

Che bella questa torta, complimenti!

Mari - Rose di Burro ha detto...

Nutella E crema???? Ci credo che le roselline spariscono subito! Deve essere troppo buona questa torta!
Bravissima :-)