lunedì 16 dicembre 2013

le ricette di rebecca





ALBERO DI NATALE  BRIOCHE  E BRIOCHINE  VARIE  CON LM



raccomandato menù feste

Ingredienti

pasta brioche
150 gr. lievito made

300 gr. farina 00
200 gr. farina manitoba
80 gr. fiocchi  di patate per purè
400 gr. latte
140 gr. zucchero
90 gr. burro a temperatura  ambiente
3 tuorli
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di miele
1 fiala  aroma arancia
Ripieno
Nutella

Preparazione

In una ciotola mescolare il lievito madre  con il latte  e un etto di manitoba ad ottenere un impasto molle e cremoso , lasciare riposare  per  almeno mezz'ora. Unire tutti  gli ingredienti, tranne il burro, impastare bene ,  a mano o  nell'impastatrice, da ultimo unire il  burro morbido, incorporare   e quando l’impasto sarà
ben amalgamato , coprire  con la pellicola  alimentare  e lasciare lievitare per un paio di ore.
Una volta trascorso il periodo di  riposo scodellare la pasta  sulla spianatoia infarinata , fare le pieghe  a tre per  tre /quattro volte . Dividere l’impasto a metà ,  una metà suddividerla   in  quattro palle, stendere  una palla  con il mattarello, sulla  carta forno,  a  creare una base rettangolare . Ricoprire la  base  con la nutella; procedere  a stendere la  seconda , sovrapporre alla prima  e  ricoprire di nutella , proseguire  con la terza 


ed in fine la quarta  che andrà  a coprire il tutto , senza  essere spalmata.


 Fare una sagoma di carta forno, prendere un  foglio della misura  della teglia ,  dividere  a metà  dalla parte più lunga  e , partendo  dal lato piegato  tirare una diagonale  fino a una decina di centimetri  dalla base, tagliare sulla diagonale , 


poi  per fare il tronco dell’albero tagliare dalla  base della diagonale  verso l’interno  una linea retta lasciando  4/5 cm


 una volta aperto il foglio così tagliato apparirà la sagoma dell’alberello. 



Posizionare a sagoma  sopra le sfoglie  e


 ritagliare l’albero.


 Intagliare  i lati a scalare  lasciando il centro  integro, attorcigliare i “rami” verso l’alto. Con i ritagli  fare  delle decorazioni da posizionare  sull'alberello



.Mettere a lievitare fino al  raddoppio, in forno spento , circa 4/6 ore , dipende dalla temperatura , dopo aver inumidito a torta  con  qualche pennellata di  acqua  tiepida. Una  volta raggiunta la lievitazione  accendere il  forno  e portarlo a 180°, 


spennellare la superficie  con rosso d’uovo diluito  con tre  cucchiai di latte tiepido, cuocere per circa 20 minuti. Servire  freddo  con una leggera spolverata di  zucchero a velo  sui rami.



Con la pasta rimasta fare delle palline  con  un poco  di gocce di cioccolato,


 con i ritagli  si possono fare dei cornetti , ciambelline  e rotolini  con la nutella, si mette  tutto a lievitare  dopo averle  bagnate  con acqua tiepida  e  si cuociono  ,poi per  20 minuti circa in  forno caldo a 180°,  dopo averle spennellate con uovo  e latte



, servire  calde o fredde , con una spolverata di zucchero a velo.

Il commento di Rebecca:

Dopo la  torta fiore  ho provato l’alberello , carino, molto natalizio. La pasta brioche l’ho arricchita  con i fiocchi di patate , quelli per  fare il purè istantaneo, l’impasto viene ancora  più morbido. Con questa dose si possono fare due  alberelli per teglia da 30 x 40  cm., oppure , come ho fato io , optare per delle  briochine,  con  gocce di cioccolato , devo  dire  molto apprezzate  come del resto  tutto il….pacchetto.




4 commenti:

NonnaPapera Cristina ha detto...

Chissà se riesco a fare anche questo prima delle feste!Mi piace!

carmencook ha detto...

Troooooppo carino!!!
Bravissima Reby!!!
Un abbraccio e buona serata
Carmen

speedy70 ha detto...

Delizioso cara bravissima !!

Simo ha detto...

Ma quanto brava sei?
E' bellissimo ( e golosissimo, of course....)