lunedì 3 dicembre 2012

le ricette di rebecca










FAGOTTINI ALLE MELE

Ingredienti :
pasta sfoglia
200 gr. farina
150 gr. ricotta vaccina
90 gr. burro morbido
2 pizzichi di sale
Ripieno
1 mela golden
mezza tazza di frutta essiccata a pezzetti (banana, cocco, ananas ,papaia uva ecc.)
cannella in polvere
 sambuca
marmellata di uva
Rifinitura
1 rosso d’uovo
zucchero a velo
Preparazione:
 - la pasta sfoglia
- preparazione  1 giorno prima-
in una ciotola mettere la farina , il sale , mescolare  , poi aggiungere il burro e la ricotta , impastare , il tutto verrà granuloso, è normale che venga così , prendere la pellicola tagliare un grosso rettangolo metterci l’impasto  compattarlo in un rettangolo alto circa  1 cm., chiuderlo nella pellicola  e metterlo in frigo per  circa 24 ore.
- Il giorno dopo-  riprendere l’impasto e fare le pieghe a tre, piegare la parte superiore  fino a meta  e la inferiore  a sovrapporre su quella già piegata,  compattare  con le mani e a riposo per 30 minuti in frigo. Riprendere l’impasto , girarlo in modo che  la piega sia verso chi lavora, tipo libro, stendere  con il mattarello verso l’alto e verso il basso, ripetere le pieghe ed il riposo. Questo va ripetuto per tre volte , fino a quando la pasta viene bella compatta.
Ripieno
mettere  in ammollo  la frutta essiccata in una tazza  con acqua calda e un bicchierino di sambuca; sbucciare la mela ,  e fare delle fettine abbastanza sottili.

Fagottini:

fare delle strisce con la pasta  larghe circa 8 cm e lunghe  circa 20, al centro si porrà al centro,  ai due lati, lasciando un poco di margine perché non si sfrangi, praticare 3 tagli  lunghi circa 4/5 cm..
 Porre al centro un poco di marmellata, la frutta secca rinvenuta, ben strizzata, e sopra le fettine di mele, spolverare  con la cannella e chiudere i lembi sopra il ripieno , a sovrapporsi; sigillare i lati aperti  pigiando la pasta in modo che attacchi, spennellare con il rosso d’uovo sbattuto, sopra , a pioggia un poco di zucchero semolato.
Cuocere in forno caldo a 180° fino a doratura, i tempi variano secondo i tipi di forno. Servire  caldi o freddi, volendo spolverare, se freddi, con  zucchero a velo.












Il commento di Rebecca:

mi ha molto incuriosito questa pasta sfoglia …finta di  Adriano quindi volevo sperimentare , ho sbirciato qua e là ed  mi sono ispirata a questa ricetta , ho fatto delle varianti nel ripieno, sono venuti molto buoni questi fagottini, spolverati in un batter d’occhio! Sicuramente mi dovevo impegnare  di più sul lato estetico, per il resto  ..promossa!





10 commenti:

Federica Simoni ha detto...

buonissimi questi fagottini!!baci!

Mary ha detto...

adoro questi fagottini.

Valentina ha detto...

buonissimi! anche se preferisco la sfoglia normale

Elisa Bonanni ha detto...

La famosa finta sfoglia!! Prima o poi ci devo provare anche io, a te è venuta davvero bene!!
Buona serata!
Elisa

Serena Mazzieri ha detto...

Non conoscevo questo tipo di finta sfoglia, ma la trovo perfetta, per me alla vista era sfoglia!! La proverò senz'altro, tra l'altro è una delle mie merendine preferite :-9

Giovanna ha detto...

Io li trovo perfetti anche sul lato estetico. Brava Rebecca!
Mi piace la finta sfoglia, sicuramente più leggera della vera pasta sfoglia, ma ugualmente gustosa.
Un bacione

Simona Mastantuono ha detto...

vado proprio matta per le torte alle mele e questi fagottini sono magnifici ..bacio simmy

nonna papera ha detto...

che bello l'impasto con la ricotta!

nanussa ha detto...

che bella questa ricetta!! ciao cara buona serata! :)

marifra79 ha detto...

Un fagottino è mio:-)!! Belli e irresistibili! Un abbraccio