mercoledì 21 ottobre 2009

le ricette di rebecca




TORTA FORMAGGELLA


Ingredienti:
per la pasta:
250 gr. farina 00
125 gr. burro
1 vasetto di yogurt bianco
mezza bustina lievito per dolci
un pizzico di sale
per la crema di ricotta:
170 gr. ricotta di pecora
30 gr. zucchero
1 uovo
un quarto di bustina di zafferano
mezza scorza di limone grattugiata
mezza scorza di arancia grattugiata
uva sultanina q. b.

Preparazione:

in una ciotola larga miscelare la farina con il lievito in polvere e il pizzico di sale . Formare al centro un avvallamento nella farina e versare il burro ammollato e lo yogurt. Impastare velocemente, quando l’impasto sarà compatto ed omogeneo, coprire con la pellicola alimentare e lasciare riposare in frigo per almeno trenta minuti. Nel frattempo mettere a rinvenire l’uva sultanina, ne occorrono circa due manciate, in un bicchiere con due dita di brandy e mezzo bicchiere di acqua tiepida; in una ciotola passare la ricotta o schiacciarla bene con una forchetta, unire lo zucchero, l’uovo, lo zafferano e le scorze grattugiate degli agrumi, amalgamare bene, strizzare l’uvetta e unire all’impasto.
Tagliare un foglio di carta forno, della grandezza della teglia scelta per la cottura, e disporlo sulla spianatoia. Stendere sulla carta la pasta necessaria per la crostata , dando la classica forma circolare un poco più larga per lasciane i bordi più alti così da accogliere la crema di ricotta, la rimanente pasta servirà per fare le guarnizioni. Poniamo nella teglia e tagliamo la carta in eccesso. Stendere la
crema di ricotta, a coprire il disco di pasta, e procedere con le guarnizioni, stendendo la pasta e tagliandola a rombi irregolari, guarnire secondo fantasia. Cuocere in forno caldo per circa 30 minuti a 180°.

Il commento di Rebecca:

la ricetta è la stessa delle formaggelle, che ho utilizzato per fare una specie di crostata di ricotta, è stata molto gradita , e di conseguenza è finita praticamente subito!

18 commenti:

Barbara ha detto...

Mamma mia che buona che deve essere, brava!!

marifra79 ha detto...

Carissima...ma che delizia!!!!Una fetta la prendo moooolto volentieri!!!!
Ciao un abbraccio

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Buonissima ha un aspetto davvero invitante...

Betty ha detto...

ma deve essere una vera delizia... bravissima!!!

Manuela ha detto...

Deve essere buonissima, m' ispira parecchio!!!

fiorix ha detto...

dev' essere squisitaaa..è finita già???e io che volevo chiederti un pezzetto..!bè sarà per la prossima :D...bacioni!

Federica ha detto...

e ti credo che è finita subito...la segno da fare!! brava!

Alice4161 ha detto...

Squisita....ottima!!

Simo ha detto...

Qua da me la ricotta va che è un piacere...nei dolci, poi la adoriamo!
Terrò a mente!!

katty ha detto...

che bontà!! un pezzetto gradirei volentieri!!! un bacio!!

marsettina ha detto...

invitantissimaaa

Giovanna ha detto...

Dev'essere ottima! Il ripieno è fantastico! Brava davvero. Baci Giovanna

dolceamara ha detto...

che bontà!!! adoro le torte salate e questa è formidabile. Brava.

rebecca ha detto...

grazie dei vostri commenti lusinghieri! è bello sentirsi approvare.
-Dolceamara- mi dispiace deluderti , ma non è una torta salata, ma dolce , spero ti piaccia ugualmente.
un abbraccio a tutte Reby

sabrine d'aubergine ha detto...

Brava Rebecca, ricetta sfiziosissima... da provare (ma quando? mi ci vorrebbe una seconda vita per cucinare tutto quello che vedo in giro e che mi piace...). A presto
Sabrine

Milla ha detto...

bella di nome e di fatto, mi immagino la bontà!

furfecchia ha detto...

Ma sai che la facciamo quasi uguale? io non uso nè le scorze degli agrumi, nè lo zafferano, che però dona un bel colore, ma insieme all'uvetta metto i pinoli!

Come sta il mirto? il mio così e così ha qualche fogliolina nuova... ma proprio ora che inizia il freddo doveva buttarle fuori? In inverno come lo sistemi? non so se lasciarlo in gairdino, in un angolo riparato, ma mi devo ricordare di annaffiarlo, o metterlo in casa, il che vorrebbe dire quasi morte certa...il piccolo distruttore lo farebbe fuori in un secondo!

rebecca ha detto...

grazie , grazie per i commenti!!!!
-Furfy-
il mirto sta bene mi sembra anche che sia cresciuto. la signora del vivaio, in sardegna, mi ha detto che vegeta molto lentamente, dobbiamo tenere presente il suo habitat,vicino al mare, e quindi penso che non ami il gelo e non voglia troppa acqua. io l'ho posizionato in un angolo del balcone al sole e riparato dal vetro della ringhiera,se pensi che da te faccia molto freddo, esiste il "tessuto non tessuto" per coprirlo dal gelo.
ciao Reby