lunedì 7 gennaio 2013








ROSE DI NATALE (ALBERELLO)
raccomandato menù feste

Ingredienti
pasta brioche
350 gr. pasta madre
100 gr. manitoba
100 gr.  burro
400 gr. farina 0
200 gr.  latte
120 gr. acqua
1 cucchiaino di zucchero
3 prese di sale
4 tuorli
 1 fiala di aroma di limone
ripieno
1 scatoletta di tonno
1 barattolo di  carciofini sottolio
1 barattolino di funghetti sottolio
 1 barattolino di  crema di salmone
1 barattolo di maionese
1 manciata di gherigli di noci

Preparazione:

in una ciotola  mettere l’acqua  la pasta madre e la manitoba, impastare insieme  e lasciare riposare per almeno 30 minuti. Dopo il riposo unire le  tutti gli ingredienti tranne il sale ed il burro, impastare , a mano o nell'impastatrice , unire il sale  e rimpastare,  da ultimo il burro  fuso ma freddo. 
Lasciare  lievitare per  circa tre ore.
 Nel frattempo  frullare  il tonno con mezzo barattolino di carciofini e mezzo di funghetti , deve  divenire una crema.
 Rovesciare l’impasto lievitato sulla spianatoia ben  infarinata e dare le  pieghe a tre ,allargare la pasta  chiudere il lembo superiore  su  quello inferiore , girare la pasta  appiattire  e ripetere l’operazione sempre usando la farina  , per quattro cinque volte  senza riposo .
Dividere l’impasto in due , allargare la pasta  in un cerchio  o un rettangolo , con l’aiuto del mattarello, la pasta è morbida e necessita sempre della farina per non attaccare. 
Spalmare la maionese prima e poi crema di  tonno, arrotolare  dalla parte più lunga , su se stessa,  formare un  “salame” , tagliare , con un coltello ben affilato ,  rotelle alla distanza di circa  due dita , disporre le rotelle, ben distanziate, sulla teglia con carta forno, dando  la forma dell’albero di natale , vedi foto .
 Stendere la  seconda sfoglia  e anche  qui  spalmare prima un poco di maionese poi  la crema di salmone , cospargere con le noci spezzettate e  arrotolare , procedere come  sopra.
 Lasciare lievitare 6/8 ore , anche l tutta una notte ,prima di infornare  spennellare  con latte tiepido, cuocere in forno caldo 180°, per circa 20 minuti ; quando sono cotte  spennellare di nuovo con il latte , rimettere in forno  per qualche minuto . Si gustano  fredde o anche  tiepide , secondo  gusto.

Il commento di Rebecca:

queste briochine sono state  filo conduttore  delle nostre feste, ad alberello , per la sera della vigilia o in ordine sparso , sono state apprezzate, anche ripiene con  formaggio affumicato e mortadella, peraltro ripieno super collaudato! Vanno bene come antipasto , come  stuzzichini  con l’aperitivo , da accompagnamento  al secondo  o  da  spezza digiuno, sono un asso nella manica.


7 commenti:

nonna papera ha detto...

Forte questo alberello!

Sandra Merizzi ha detto...

un'ottima idea la tua, proprio carino l'alberello e sicuramente ottimo!!

ti auguro un felice 2013 e grazie per le tue visite ;)

Simo ha detto...

ahhhh, che bella sorpresa è salato...io lo credevo un dolce, ma che buono deve essere stato!!!!!!!!!!!!!!!
baci amica mia

speedy70 ha detto...

davvero una splendida idea, grazioe Rebecca.... e tanto gustosa!

Valentina ha detto...

buonissimo questo alberello salato!

Giovanna ha detto...

Ma che bello! E che buono! Brava Reby!
Un bacione

Marinuccia ha detto...

brava, brava!!! Ottima idea!!!