giovedì 26 marzo 2009

le ricette di rebecca


CALAMARI RIPIENI MELANZANE E PISTACCHIO
2° versione


Ingredienti per quattro persone:
8 calamari media grandezza
1 melanzana
passata di pomodoro
caciotta di pecora
1 scalogno
30 gr. pistacchi sgusciati
basilico
1 uovo
olio extravergine di oliva
sale
stecchini

Preparazione:

pulire i calamari, separare il ciuffo delle grinfie dal cappello. Lavare la melanzana, togliere la buccia e ridurre la polpa in dadini. In una padella antiaderente spargere un poco di sale fino sul fondo , quando sarà calda aggiungere la dadolata di melanzana e fare andare a fuoco moderato rimestando per fare appassire la melanzana, dopo 5/6 minuti aggiungere un filo di olio e cuocere ancora per qualche minuto poi spegnere e lasciare raffreddare. Una volta freddati i dadi di melanzana, andranno sminuzzati insieme a 4 ciuffi di grinfie , preferibilmente servendosi di uno sminuzzatore elettrico o di un frullatore. Aggiungere al composto un uovo intero e due cucchiai colmi di caciotta grattugiata e i pistacchi ridotti in granella con un mixer, amalgamare bene il tutto e farcire le tasche di calamari riempiendo fino a tre quarti per poter poi chiudere le stesse con uno stecchino. A parte prepariamo un sughetto con lo scalogno affettato finemente, fatto scaldare con olio e acqua , al quale si aggiunge circa mezza bottiglia di passata di pomodoro, sale e basilico fresco , lasciamo sobbollire per 5 minuti e spegniamo i fornelli. In una padella sempre antiaderente, poniamo a rosolare i calamari con tre giri di olio d’oliva extv, la rosolatura va seguita senza distrarsi, perché i calamari devono colorire, senza bruciarsi, per intero. Terminata la rosolatura sfumare con del vino bianco e aggiungere poco sale, solo dopo quest’ultimo passaggio uniamo il sugo e lasciamo cuocere per una decina di minuti, se il sugo dovesse risultare troppo denso unire un poco di acqua calda. Servire caldi con il loro sughetto.

Il commento di Rebecca:

questa è una variante della ricetta già postata , la mia passione per i calamari ripieni è tale che ogni tanto, come l’assassino, torno sul luogo del delitto. L’ uovo , che ormai è notorio,mi da allergia, l’ho sostituito ancora una volta con l’uovo della gallinella “amburghese”. L’aggiunta dei pistacchi mi è saltata in testa così senza pensarci, sono venuti buonissimi, anche il sughetto è ottimo sia da “scarpetta” sia per condire gli spaghetti, che dire ….a me me piace !

4 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! è la prima volta che veniamo sul tuo blog..ed è davvero molto ricco di belle ricette! questi calamari ripieni di melanzane son proprio invitanti! bellissima idea!
bacioni

rebecca ha detto...

grazie della vostra visita, mi fa molto piacere avere nuove amiche , a presto Reby

keira_91 ha detto...

ciao!
scusami..io volevo chiederti una cosa...emm..lo so' che ho sbagliato a scriverti qui..se mai elimina il mex..
pero' ho visto un tuo commento in un blog dove ti spiegava come mettere il contattaore delle visite..
e volevo chiederti se me lo puoi spiegare...vedo che ci sei riuscita.. e io ancora no!ç.ç
ti sarei molto ma molto grata..
ciao , grazie e scusa ancora!

rebecca ha detto...

ciao Keira, ho avuto anche io i tuoi problemi, a forza di cercare sono approdata ad
http://www.histats.com/it/ iscriviti e segui le istruzioni, è gratuito ed è semplice, se ci sono riuscita io !!!!! fammi saprere ciao Reby