domenica 6 dicembre 2009

le ricette di rebecca



TORTA AL TESTO

Ingredienti :
gr. 500 farina 00 ( o 250 farina e 250 farro) ·
1 uovo·
4 cucchiai di parmigiano grattugiato·
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva·
sale q.b.·
acqua q.b.·
1 bustina di idrolitina o 1 cucchiaio di bicarbonato

Preparazione:
in una ciotola larga mettere la farina a fontana, nel centro sbattere l’uovo, aggiungere l’olio, il sale, l’acqua, il parmigiano, la bustina di idrolitina e impastare il tutto con la farina, quando si staccherà dalla ciotola e non si attaccherà alle mani la pasta è giusta, continuare a lavorare l’impasto fino quando sarà liscio, lasciare riposare per circa 20 minuti. Sulla spianatoia, infarinata, spianare la pasta formando un disco alto circa 1 centimetro, il diametro dipende dalla piastra per la cottura, ( se è piccola si potranno fare due dischi etc.), la piastra deve essere calda, provare con un po’ di farina , (se si fa scura è troppo calda); porre il disco sulla piastra e muoverlo con la mano dandogli un movimento circolare, punzecchiare con i rebbi della forchetta avendo l’accortezza di non andare in profondità; lasciare cuocere a fuoco lento, muovendo di tanto in tanto la torta, girare la torta dopo che la parte inferiore ci sembra cotta, continuare la cottura dall’altra parte sempre a fuoco basso. A cottura ultimata avrà un bel colore dorato, servire calda. (si può riscaldare, sempre sulla piastra )



Il commento di Rebecca:

questa ricetta l’ho già pubblicata insieme alla padellata di coniglio, ma la torta si può fare anche da sola e farcire con del prosciutto e verdura , o melanzane marinate e formaggio, oppure usare al posto del pane,com’era la sua funzione primaria. Come già detto la sua origine è contadina e umbra, ma so che in tutte le regioni ci sono questi sostituti del pane ed hanno vari nomi, penso che anche la piadina romagnola avesse la stessa funzione, nel lazio, val d’Aniene, c’è la pizza ‘e ‘ranu, tradotto di grano, e via dicendo. Quello che una volta era cibo semplice e povero ,ora è tutt’altra cosa …una specialità! …e io sono d’accordo!

12 commenti:

Simo ha detto...

Che bella e che buona! Ma...serve per forza il testo, vero? Non si può ovviare in altro modo, per me tapina che non ce l'ho?
Un abbraccio e buona serata!

fiorix ha detto...

buonissima!anch' io amo le 'specialità' di una volta..e questa è fantastica..un bacio!

marifra79 ha detto...

Rieccomiii...dopo il gran da fare di questi giorni son tornata!!!Dev'essere molto buona cara Rebecca, molto particolare!!!UN ABBRACCIO!!!!!!!!!BUON 8 DICEMBRE!!!!!

rebecca ha detto...

Grazie ragazze un buona festa a tutte!
@Simo- il testo serve , o perlomeno una bistecchiera alta e liscia,io uso quello della piadina , che ho acquistato molti anni fa in romagna. prova a cercarlo , perchè ora si trova facilmente in tutte la regioni, e puoi fare anche delle ottime piadine, la ricetta la puoi trovare anche da me.
ciao Reby

manu e silvia ha detto...

Ciao! che bella ti è riuscita!! e chissà che sfiziosa accompagnata da salumi e verdure!!
bacioni

katty ha detto...

che buona oggi mi ci starebbe proprio bene per il pranzo!! baci e buona giornata!!!

Federica ha detto...

mamma mia deve essere super!! bravissima!!
spero tu stia meglio adesso! un abbraccio! ciao!

Patricia ha detto...

Ciao Reby!
Che bella e rustica torta!
Un bacione
Pati

iana ha detto...

che bella...non è che sai anche come si fa la crescia? l'ho mangiata una volta in umbria ed era troppo troppo buona per dimenticarla

Betty ha detto...

che bellaaaa... le ricette di una volta erano semplici eppur buonissime!!!ù
buon lunedì.

Giovanna ha detto...

Proprio ieri parlavo con alcuni amici di questo piatto! Come ti è venuto bene! Brava! Come stai? Baci Giovanna

rebecca ha detto...

ciao a tutte unabbraccio!
rispondo a Iana :la crescia è solo un altro modo di chiamare la torta al testo,secondo la provincia cambia nome e consistenza, più alta, più fina , più croccante, più morbida, secondo i gusti.ho trovato su internet qualche sito che chiama crescia anche la torta di formaggio tipica di pasqua , puoi trovare la ricetta nel mio elenco.
ciao reby
ciao Reby