venerdì 20 novembre 2009

le ricette di rebecca



PASTA CON I FAONI




Ingredienti per quattro persone:

4 faoni (grossi gamberi di scoglio)
1 scalogno
prezzemolo
olio
sale
400 gr. pomodori pachino
vino bianco
400 gr. vermicelli

Preparazione:

in una pentola mettere tre cucchiai di olio, un trito di scalogno e prezzemolo (2/3 rametti), fare scaldare . Quando l’olio sarà caldo , acciaccare leggermente il carapace dei faoni , e unirli, vivi (purtroppo per loro) , agli ingredienti già in pentola. Fare soffriggere a fuoco moderato finché i faoni saranno diventati di colore rosso , sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco , aggiungere i pomodori tagliati, o , se preferite, precedentemente sbollentati e passati. Fare cuocere per circa un quarto d’ora e lasciare riposare. Cuocere i vermicelli in acqua bollente e salata, scolarli e versarli nel sugo, unire un giro di olio e mantecare a fuoco moderato. Servire caldi con un faone a guarnire il piatto

Il commento di Rebecca:

eccomi di ritorno da una non piacevole esperienza, complicazioni per un intervento quasi di routine all'occhio sinistro mi hanno costretta a letto immobile per non peggiorare e non subire un distacco di retina, e va be' tutto passa! sono ancora un poco "acciaccata" e il computer posso ricominciare ad usarlo ma ancora con parsimonia, tempo limitato, approfitto per salutare tutte le mie amiche e i miei amici di blog, e ringraziare per il sostegno, non sarò molto presente in questo periodo ma ...ci sono!!!!!! la ricetta che ho postato l'ho realizzata a settembre ,fa parte della lista di attesa che mi accingo ad eludere!
per chi non conosce i faoni posso dire che sono dei grossi granchi, con delle chele notevoli, che si trovano in prossimità degli scogli. Quando eravamo a La Maddalena i nostri uomini ce ne hanno riportati un po’ ed è partita la spaghettata! Ogni occasione è buona per fare tavolate e mangiare,( poi una torna con due chili in più!!!!!). Il sapore dei faoni ricorda quello dei grossi crostacei , tipo aragosta, ma meno dolciastro , buonissimo
!

21 commenti:

marifra79 ha detto...

Tesoro quanto mi spice!!!L'importante è la salute...quindi riposo e rimettiti presto!
UN ABBRACCIO forte!!!

dolceamara ha detto...

Questo piatto è sicuramente buonissimo ma non lo farò mai...non riuscirei ma a mettere quei poveri granchi vivi in pentola!!! :)
Ciao. Lisa

Simo ha detto...

Non conoscevo i faoni, ma questa pasta è da urlo!
.......spero che tu ora stia meglio, ti mando un forte abbraccio!

Federica ha detto...

ciao Carissima, proprio ieri sera ti ho pensato..davvero...e poi oggi sei passata!
Ti auguro di riprenderti quanto prima.

Il piatto è davvero bello e invitante!

un abbraccio!!

Luca and Sabrina ha detto...

Delicato l'intervento che hai fatto, lo so perchè l'ha fatto anche una mia collega infermiera, cerca di non stancare troppo gli occhi e di non fare troppa fatica fisica, ma lo saprai benissimo! Certo che nonostante la convalescenza hai realizzato un gran bel piatto, di quelli per i quali abbiamo un debole. Ci chiedavamo cosa fossero i faoni, hai detto grossi scampi, ma sembrano granchi o sbagliamo? Molto appetitoso il piatto finale, più di così non si può chiedere!!!!!
Baciotti da Sabrina&Luca

rebecca ha detto...

grazie a tutti di cuore!!!!! sono ancora un poco giù di morale ma ne usciremo!!!!
-Luca e Sabrina- sono dei grossi granchi , non scampi ,si trovano dove sono scogli e quindi non solo in sardegna.
ciao Reby

Giovanna ha detto...

Ciao Rebecca, che piacere leggere che stai meglio. Mi spiace veramente per il tuo occhio e tutto quanto.
Ti abbraccio forte e sono felice che hai ripreso il blog.
Ottima la ricetta, ma adesso penso che il tuo occho e la salute siano più importanti. Baci Giovanna

fiorix ha detto...

Cara non avevo idea, ora come stai??spero sia tutto ok..!riprenditi mi raccomando ti faccio gli auguri di pronta guarigione..!cmq buonissimo questo piatto..bravissima come sempre!

katty ha detto...

la tua pasta è una vera delizia!!! rimettiti presto e buon w.e. baci!!

Lady Cocca ha detto...

Deve essere squisitaaaa...ciaoooo

Betty ha detto...

ciaooo, ben ritrovata! mi dipsiace tanto per la brutta esperienza, l'importante è ora tu stia bene...
interessante questo piatto di spaghetti con i faoni, mai sentiti!
baci e a presto.

sabrine d'aubergine ha detto...

I faoni mi mancavano, e sì che il mare sardo lo conosco... e questa tua pasta settembrina è un tuffo nell'estate, nel mare... e dentro questo grigiore autunnale è un toccasana! Bella pasta, brava. Ma soprattutto: riprenditi bene. Ti faccio tanti auguri. A presto
Sabrine

Giovanna ha detto...

Cara Rebecca come stai? Spero meglio. Baci Giovanna

Geillis ha detto...

In bocca al lupo per l'occhio, spero che vada tutto bene!!!

rebecca ha detto...

vi ringazio ancora per le vostre premure nei miei confronti , mi fa veramente piacere sentire di avere persone amiche vicine . piano piano le cose vanno migliorando ,e spero che continui così in crescendo.grazie ancora e un abbraccio a tutte Reby

Morena ha detto...

Oddio, quando vedo pesce ed in special modo crostacei non capisco più niente!!!!favoloso questo piatto!!Brava!!

Gunther ha detto...

complimenmmti una pasta magnifcia non li avevo mai visti dei gamberi cosi

SUNFLOWERS8 ha detto...

Eppure in Sardegna ci sono stata ma questi Faoni non li ho avvistatati, in compenso ho trovato il tuo blog e ne sono molto felice perchè è goloso all'ennesima potenza! Buon w e

Sonia

dolci a ...gogo!!! ha detto...

oddio questi li mangerei ma come diceva qualche altra ragazza ovviamente gia belli e serviti perche sono buonissimi:-)bacioni imma

Giovanna ha detto...

Ciao Rebecca, come stai? Baci Giovanna

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao rebecca ma questa pasta è condita con un sugo da leccarsi i baffi!Che fameee!