venerdì 10 aprile 2009

le ricette di rebecca




COLOMBINE DI FARRO CON SORPRESA






speciale menù festa

Ingredienti:

500 gr. farina di farro
100 gr. zucchero
100 gr. burro
120 gr. acqua
25 gr. lievito di birra
2 pizzichi di sale
2 uova intere +1 tuorlo
1 bustina di vanillina
buccia grattata di un limone o di un arancio (non trattati)
zucchero a velo
ovetti di cioccolato fondente
Glassa:
acqua un quarto di bicchiere circa
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di farina

Preparazione:

in una ciotola grande impastare insieme la farina, lo zucchero, il burro ammorbidito , il lievito, le uova, la vanillina , la buccia grattata e l’acqua, lavorare , quando si sarà amalgamato bene il tutto versarlo sulla spianatoia infarinata e continuare a lavorare per almeno dieci minuti finché l’impasto non sarà omogeneo ed elastico, la pasta deve essere morbida. Formare una palla e lasciarla lievitare per circa una ora, coperta con la pellicola alimentare o da una ciotola girata di dimensioni più grandi rispetto alla palla di pasta. Trascorsa l’ora riprendiamo la pasta e la dividiamo in parti da circa 1 etto l’una, prendiamo un pezzo per volta e lo “incartiamo”, ossia lo rigiriamo su se stesso prima da una parte e poi ancora su se stesso ma dopo averlo girato di 90 gradi. Ogni pezzo così ottenuto la dividiamo in due e ogni parte ottenuta la “incartiamo” ancora una volta ma solo da un verso, questi panetti saranno rispettivamente uno le ali e uno il corpo della nostra colombina. Passiamo a formare prima le ali allungando un panetto a rotolino e posizionandolo sulla carta forno , direttamente nella teglia.Il rotolino delle ali si posizionerà a ferro di cavallo, poi formiamo il corpo allungando il secondo panetto facendo attenzione a lasciare più rotonda la testa , la coda e la pancia, facciamo un taglio nella pancia ed inseriamo un ovetto di cioccolato fondente, richiudiamo bene e posizioniamo il corpo sopra le ali con il corpo che sporgerà dalle stesse. Continuare fino a ché non avremo finito i panetti, attenzione a distanziare bene le colombine che raddoppieranno durante la lievitazione. Lasciare lievitare in luogo caldo finché non saranno raddoppiate, secondo la temperatura occorre comunque più di un’ora. Quando saranno lievitate, prima di metterle in forno , spennelliamo con la glassa che avremo ottenuto miscelando l’acqua lo zucchero e la farina fino ad ottenere una cremina liquida, più sarà densa e più le colombine risulteranno glassate, spennellare le colombine , cospargerle ancora con zucchero semolato prima e con zucchero vanigliato poi. Cuocere in forno caldo a 220° per circa 10 minuti , cuociono velocemente , ma tendono a seccarsi quindi attenzione alla cottura. Servire fredde con lo zucchero a velo.

Il commento di Rebecca:

prima di tutto devo dire che questa ricetta non è farina del mio sacco l’ho letta nel blog di Morena e in cookaround da Papum , ho fatto come al solito le mie personalizzazioni, come l’uso della farina di farro che rende le colombine “ abbronzate” e l’’idea di inserire la sorpresa, l’ovetto fondente. Una variante , non ho fatto una glassa molto densa, perché non amo molto le glasse dolci, ho praticamente bagnato le colombine con acqua zuccherata e farina e a pioggia ho messo un poco di zucchero semolato, le ho poi servite con lo zucchero a velo . comunque l’idea mi è piaciuta molto e non solo a me , c’è stata una colombino mania diffusa tra i blog che frequento, ma sono proprio buone!
Buona Pasqua , anche se il pensiero corre alla terribile tragedia che ha colpito al cuore la nostra nazione e tanta sofferenza sta provocando ai nostri fratelli dell’abruzzo a loro corre il mio pensiero e il mio affetto.

7 commenti:

Patricia ha detto...

Ciao Reby, bellissima la tua colomba.
Auguro a te e alla tua famiglia una pasqua serena.

Un abbraccio,
Pati

Simo ha detto...

Complimenti Rebecca, che belle sono le tue colombine....e sicuramente golosissime, con una sorpresa così!
Auguroni!!

paola ha detto...

ciao!! questa colomba è deliziosa! grazie per essere passata a trovarmi, un abbraccio e buona Pasqua anche a te

Francesca ha detto...

Ciao Rebecchina, dopo la mia assenza (che mi è sembrata lunghissima...) non vedevo l'ora di tornare a leggerti, che meraviglia la tua colombina! E poi con la farina di farro, e la sorpresa...! Che brava, è bellissima! Buona Pasqua a te (anche se in ritardo) e un abbraccio grande!

Mammazan ha detto...

Girellando da un blog all'altro ci si può imbattere in un blog delizioso e ...goloso come il tuo!!
Compliments

rebecca ha detto...

grazie per gli auguri , mi scuso per il ritardo nel rispondere, ma ho avuto una pasqua veramente faticosa, post muratori !!!!!, quindi il lavoro manuale mi ha assorbita e... distrutta!
Benvenuta mamazan ,grazie dei compliments , verrò a trovarti al più presto.
ciao a tutte Reby

Milla ha detto...

Sai che non ho mai usato la farina di farro? Mi piace che si possa usare per i dolci , credo che gli conferisca un sapore più rustico, oltre che renderle abbronzate!! proverò sicuramente anche perchè mi è piaciuta la sopresa!!