venerdì 30 dicembre 2011

messaggio di rebecca





FELICE ANNO NUOVO A TUTTI




sto partendo per La Maddalena , vi auguro ogni bene per il nuovo anno ,dopo le feste riprenderò a scrivere e a lasciare commenti , spero che sarà un periodo più tranquillo.
Auguri di cuore , Buon 2012!!!!



sabato 24 dicembre 2011

messaggio di rebecca





BUON NATALE!



Non riesco a passare personalmente da tutti gli amici per augurare un sereno Natale e allora lo faccio pubblicamente, Buon Natale a tutti voi , che sia sereno e porti pace e benessere ai nostri cuori.


Ricordiamoci in questo momento di chi è meno fortunato di noi ,tante sono le persone che soffrono , certo non possiamo aiutate tutti ,dedichiamo a loro un poco del nostro pensiero, ricordiamoci dei bambini alluvionati , bella l'iniziativa de La Community di Cucina Italiana per Rocchetta di Vara con il calendario e il libricino , possiamo aiutarli, passiamo parola.per saperne di più questo il link
http://rosemarieandthyme.blogspot.com/2011/12/la-community-di-cucina-italiana-per.html





Buon natale a tutti !!!!!!






mercoledì 14 dicembre 2011

le ricette di rebecca








Cappelletti di brioche al formaggio







consigliato menù feste





Ingredienti:


pasta brioche
250 gr. pasta madre
160 gr. acqua
1 cucchiaino di zucchero
2/3 cucchiaini di sale
4/5 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 tuorli di uovo
70 gr. farina manitoba
280 gr. farina 0
70 gr. burro
fiala aroma di limone
ripieno
100 gr. caciottina dolce
50 gr. mortadella a fettine sottili
50 gr. provola
10 noci
olive verdi


Preparazione:

nella impastatrice mettere la pasta madre con la farina manitoba e metà acqua, fare impastare per qualche minuto, fino a ché diventi una crema densa, lasciare lievitare per una mezz’ora; poi unire tutti gli altri ingredienti per la pasta brioche, tranne il burro e fare impastare per 10/15m. , infine unire il burro sciolto e freddo, continuare d impastare fino a ché l’impasto risulti bene incordato e lucido, lasciare lievitare fino a raddoppio, circa un’ora , ma anche più a lungo chiaramente dipende da vari fattori non ultima la temperatura . Il tutto si può fare anche a mano. Quando sarà lievitato , riprendere l’impasto e rovesciarlo delicatamente sulla spianatoia infarinata , impastare ancora per qualche minuto, la pasta assorbirà la farina necessaria, qualora dovesse attaccarsi alle mani aggiungere altra farina, a spolvero, finché non sarà bella omogenea liscia e compatta. Dividere in due l’impasto , con una parte fare dei cornettini come spiegato in questa ricetta, al centro mettere un pezzetto di formaggio e mezza oliva, oppure un quadratino di provola e mezzo gheriglio di noce, chiudere il cornetto. Stendere con il matterello l’altra parte dell’impasto, ricavare dei quadrati con il lato di 5/6 cm, mettere al centro la mortadella con il formaggio , avvolgendo la prima intorno al secondo, o gli altri ripieni, chiudere il quadrato unendo due angoli a formare un triangolo , poi ripiegare ancora su se stesso , girare intorno al dito e chiudere i due lembi uno sull’altro lasciando la parte con la punta all’esterno. Mettere su carta forno a lievitare direttamente in teglia, ben distanziati ,in forno freddo, per almeno cinque ore, una volta lievitati spennellare con latte tiepido , poi cuocere a 180° per circa 15 minuti, controllare la cottura , il tempo è sempre relativo al forno. Servire caldo o/e freddo.


Il commento di Rebecca:


la pasta brioche mi intriga molto , l’ho sempre fatta in versione dolce , ma per il compleanno di mio marito ho voluto fare degli antipasti caldi, e allora ho aggiunto del parmigiano , un po’ di sale , un ripieno sfizioso , ma qui ci si può sbizzarrire, ed ho fatto dei cornettini ini ini, ma volevo qualcosa di nuovo almeno visivamente ed allora ho fatto dei cappelletti , come quelli che si mangiano in brodo , ma di pasta brioche , sono venuti carini e presentati in vassoio coni cornetti hanno fatto la loro bella figura, (la foto non rende giustizia!). Il gusto poi….buonissimi , ho fatto appena in tempo ad assaggiarne uno , i ragazzi li hanno letteralmente spazzolati , però bella soddisfazione! Ho pensato di farne un po’ e surgelarli, naturalmente prima della lievitazione , magari mi anticipo per le Feste……
in questo periodo ho pochissimo tempo e spesso non riesco a commentare i vostri piatti , ma vi seguo sempre lo stesso.

venerdì 9 dicembre 2011

le collaborazioni di rebecca
















Cosigliato menù feste



Ingredienti:

foto
sorpresa
meraviglia
piacere
affetto
sorriso
risparmio
creatività

Preparazione:

mescolare le nostre foto più belle, creatività, affetto , piacere risparmio fino ad ottenere un composto che provocherà sorpresa meraviglia sorrisi piacere a chi lo riceverà. Una magica ricetta per un magico Natale, Miofotografo.it con i suoi fotolibri , calendari, puzzle, peluche oggettistica , è lo strumento per scatenare la nostra creatività e fare il regalo giusto, personalizzato e finalmente originale per questo Natale, è facilissimo basta andare sul sito , scegliere l’articolo che più ci piace tra la vasta gamma, e creare, per esempio, il nostro fotolibro , usando il programma che il sito ci fornisce , vedere...per credere:



video



La cosa interessante è che potremo ritirare e pagare l’articolo scelto presso il fotografo , convenzionato , vicino a casa nostra, quindi niente attese in casa per la consegna ne pagamenti anticipati.

Il commento di Rebecca:

in questo periodo tutti stiamo cercando il regalo giusto che, senza spendere una fortuna, sia piacevole , stupisca e faccia felice chi lo riceve ; così quando ho ricevuto da bloggeritalia l’invito a far conoscere Miofotografo.it , sono andata a sbirciare e…sono rimasta ammaliata dalle possibilità infinite che si prospettano, mi si è aperto un mondo , poter fare un libro con tutte le foto , in vari formati e crearlo a mio piacimento , che meraviglia! E poi un mare di calendari , agende oggetti per la casa e per i bimbi, bello bello! Andate a sbirciare sono sicura che vi piacerà e vi colpirà come è successo a me , e già mi stuzzica l’idea di un fotolibro con tutte le foto dei piatti… e per una neo nonna un fotolibro del piccolino e poi …..scateniamo la fantasia!